LE NOSTRE
NEWS

VEDI TUTTO

Il gelato al piatto

Quattro percorsi degustativi per un 'faccia a faccia' con il gelato, con la tradizione e la contemporaneità. Nella gelateria di Senigallia sarà possibile degustare quattro propos...

Gambero Rosso, è di Brunelli il gelato al cioccolato più buono d'Italia

Si guarda in faccia alla territorialità, alla stagionalità, alla filiera corta. E non basta chiamarlo ‘gelato artigianale’. Punta a sfatare uno dei luoghi comuni pi&ugrav...

Il gelato in tavoletta

In quattro scacchi di cioccolato tutto il sapore dei gusti gelato che sono diventati dei must. La novità dell’inverno 2016 sono queste piccole tavolette di cioccolato che ripercorrono le ricette de...

Le nostre idee

SFOGLIA LE NOSTRE ULTIME CREAZIONI

Gelateria-Cioccolateria Paolo Brunelli - HOME

L’esperienza contemporanea

PAOLO BRUNELLI

Vi potrei raccontare la mia storia. Vi potrei anche dire chi ero e chi sono. Rischierei però di tracciare un profilo strappalacrime, di parlarvi di un passato che ancora fa il prepotente, che mi sfida, che si impone, che prova a tenermi testa. Al di là dei miei affetti, su tutti le mie tre figlie, in fondo ho fatto tutto da solo. Sfasciato, riaggiustato, costruito. Ci sono persone a cui va riconosciuto il merito di avere stimolato le mie metamorfosi, prima personali e poi professionali. O forse tutte nello stesso momento. Ce ne sono altre a cui va riconosciuto di avermi aiutato a reagire, un sentimento che conoscevo bene, ma che non sapevo maneggiare.

LEGGI TUTTO

I maestri gelatieri

COSA DICONO DI NOI

“Tempo fa definii Paolo un poeta visionario, per le creazioni e gli abbinamenti che inventava nel suo laboratorio. A lui piacque questa descrizione. Perchè è difficile spiegare esattamente quale sia il suo mestiere. E' un gelatiere, un cioccolatiere, un artigiano del dolce, perfino un sommelier. Tutte singole figure fuse in un unica personalità, che si nutrono l'un l'altra diventando qualcosa di unico. In realtà solo ora ho chiaro veramente chi sia Paolo Brunelli. E' quello che è sempre stato fin da giovane, un musicista. Un grande solista che si esalta quando 'suona' in un gruppo, permettendo con la sua presenza di far emergere la bravura dei colleghi. Per lui le materie prime non sono altro che semplici accordi da scrivere su uno spartito per creare la più sublime delle melodie. Questo è il motivo per cui i suoi prodotti regalano delle emozioni, e a lui infliggono il timore di non aver dato il massimo. Il dubbio di aver potuto scegliere una nota migliore, o di poter concepire un'esecuzione ancor più straordinaria. Questo, per me, è Paolo Brunelli. Un fragile, solido uomo. Un grande, umile artigiano. Un animo sensibile, come solo gli artisti lo possono essere. Un amico.”

Andrea Soban
Andrea Soban
Maestro Gelatiere di Valenza, AL.